Nel pomeriggio del 11 gennaio scorso, la Pro Camerino, ha premiato i candidati per il “Camerte dell’Anno 2013″ manifestazione giunta alla 16ma edizione. Una folta cornice di pubblico ha assistito alla premiazione tenutasi nella sala consiliare del comune di Camerino.dsc06728-copia

La commissione esaminatrice composta dal sig. Renzo Riccioni presidente della Pro-Camerino, dott. Gianluca Pasqui Vicesindaco ed assessore alla cultura, dott.sa Valeria Polzonetti dell’UNICAM, prof. Dino Jajani per il settimanale Appennino Camerte, mons. Nello Transocchi Vicario generale Curia Arcivescovile, sig. Carlo Panunti per il settimanale “Orizzonti della Marca, ha premiato, con due quadri vincitori di ex tempora di pittura come segnalati,Maria Sole Cingolani, direttrice artistica dell’associazione culturale ETRA; Stefano Ronconi, presidente pro-tempore del Moto Club Camerino

dsc06740-copia

dsc06759-copia

dsc06772-copiaIl premio “Camerte dell’Anno 2013″ è stato assegnato all’unanimità dalla commissione al prof. Claudio Pettinari, docente e pro Rettore vicario della Università di Camerino. Il premio viene annualmente assegnato a persone fisiche o giuridiche, enti e associazione che hanno promosso il nome della città di Camerino in Italia e all’estero. La cerimonia è stata presentata da Andreina Castelli e allietata dall’intervento musicale di Agnese Giacchè e Chiara Ercoli dell’istituto musicale Nelio Biondi.


Cerca nel sito