disegni-e-pitture-2009-016Si e’ conclusa sabato 5 dicembre us. la 17a edizione della mostra di disegni, pitture, lavori, ecc.“Camerino e dintorni anno 2050…come li vorrei” che la Pro-Loco, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune, ha proposto all’attenzione delle scuole locali ed alla sensibilita’ artistica di alunni e insegnanti.Allestita nella sala dei Priori del Palazzo comunale, nel periodo dal 29 novembre al 5 dicembre, la mostra ha richiamato una buona affluenza di visitatori che hanno ammirato, con interesse, i tanti lavori esposti eseguiti con diverse tecniche figurative ed ispirati alla citta’ e al paesaggio del territorio camerinese, cui la stessa mostra e’ dedicata. Alla cerimonia di premiazione nella sala dei Priori del palazzo Comunale Bongiovanni , condotta dalla giornalista Carla Campetella , hanno presenziato autorita’ locali, i dirigenti dell’Associazione Turistica “ Pro-Camerino ” i docenti delle scuole partecipanti e naturalmente gli autori dei lavori.
L’Assessore alla Cultura dott. Gianluca Pasqui ha avuto parole di congratulazione per gli insegnanti, che hanno assistito i loro alunni nella realizzazione dei lavori e per i responsabili della Pro-Loco che hanno ripropostouna iniziativa di alto valore educativo.
Il Presidente dell’Associazione Turistica “ Pro – Camerino ” Renzo Riccioni, insieme ai colleghi del Consiglio Direttivo, hapremiato gli autori dei lavori segnalati con i volumi di poesie in dialetto camerinese di Quinto de Martella, con il materiale promozionale gentilmente offerto dall’Università di Camerino, dal Museo Pinacoteca civici, dalle Grotte di Frasassi, dalla Pro-Loco di Castelraimondo, dalla Contram, dalla Meridiana s.r.l. e dalla Comunità Montana di Camerino tra gli applausi del numeroso pubblico intervenuto, a cominciare naturalmente da quelli dei genitori e dei componenti la Commissione giudicatrice, composta dagli esperti Maria Nevia Castelli e Andrea Quacquarini.
Subito dopo tutti al teatro F.Marchetti per assistere ed applaudire l’Associazione Culturale e Teatrale “ Teatro all’improvviso ” di Camerino che ha proposto lo spettacolo “Chi ha rapito il lupo cattivo?” con la regia di Sabrina Conocchioli.
Un regalo di Natale della Pro-Loco di Camerino e dell’Assessorato alla Cultura della Città che ha divertito i ragazzi ma che ha incantato anche il numeroso pubblico presente.


Cerca nel sito