24 agosto 2019
21:15

24ago2019-768x1110

Nella serata del 24 agosto 2019 alle ore 21:15, presso la Piazza del “Sottocorte Village” a Camerino, in occasione del terzo anniversario dell’inizio della sequenza sismica che ha colpito duramente il nostro territorio nel 2016, il Museo delle Scienze Unicam intende organizzare un evento dal titolo: “24 agosto 2016 - Un evento geologico tra passato e futuro”. Durante la manifestazione dopo i saluti e l’introduzione del prof. Gilberto Pambianchi Direttore del Sistema Museale di Ateneo,  il dott. Giuseppe Crocetti, geologo del Museo delle Scienze, ripercorrerà la storia degli eventi sismici che hanno interessato il nostro territorio tra il 1200 ed il 1700. Illustrerà inoltre, mettendole  a confronto, le situazioni attuali della ricostruzione dei territori italiani colpiti dagli eventi sismici più disastrosi a partire dai primi anni del ‘900: Messina 1908, Avezzano 1915, Vulture 1930, Belice 1968, Friuli 1976, Irpinia 1980, L’Aquila 2009, Reggio Emilia 2012. In seguito verrà mostrato un cortometraggio dal titolo “Camerino, vie nascoste”. Una città chiusa, un centro storico blindato e celato agli occhi dei suoi abitanti: il Museo delle Scienze vuole ripercorrere le strade di Camerino restituendole alla memoria grazie alle immagini pre-sisma 2016 disponibili in rete confrontandole con quelle da noi girate quest’anno, grazie all’ingresso autorizzato nella Zona Rossa della Città.


Cerca nel sito